sabato 10 novembre 2007

Il giardino d'Africa


Così veniva chiamata la Guinea Bissau, negli anni della dominazione portoghese. Le ampie vie di Bissau erano affiancate da file di alberi e le piazze avevano aiuole piene di piante. I portoghesi ci tenevano a conservare quella città-porto come un posto gradevole e ordinato. La Guinea portoghese era un posto strategico, insinuata com'era nelle colonie francofone.
Oggi come ieri, la Guinea Bissau è una piccola nazione lusofona, dove non si parla il portoghese per le strade, ma piuttosto il criuolo, una lingua nata dalla mescolanza della lingua portoghese con le lingue africane della zona. I portoghesi se ne sono andati da una trentina di anni e sembra che nessuno si sia più preoccupato di conservare quello che di bello era stato costruito. Le vecchie case coloniali cadono a pezzi e le strade sono piene di buche.
Gli abitanti sono poco meno di un milione e mezzo, su una superficie pari a quella della Svizzera. Poco per essere una nazione africana, soprattutto se le tue uniche ricchezze sono le piantagioni di riso ed anacardio, insieme ad un mare pescosissimo. Purtroppo i guineensi non posseggono una flotta e vendono le licenze per pescare agli stati europei ed ai giapponesi. Con questo ricavano il 40 % del loro PIL.
Diciamo che non sono messi propriamente bene...
Posto piccolo, piccoli problemi. Per la Guinea questa considerazione non vale proprio.
Ci sarebbe molto da fare, mi accontenterei almeno di capire le cause che impediscono la possibilità di un percorso di sviluppo.
Non arriverò a tanto.
Però qualcosa posso impararlo. Vivere con poco e sorridere spesso.
Un tempo era così anche dalle mie parti...

2 commenti:

fufu ha detto...

ciao,
siamo i curatori del blog sulla guinea bissau (www.namitipenabula.blogspot.com) e abbiamo postato il tuo "Giardino d'Africa" sul nostro blog.
Se vuoi mandarci qualche testimonianza, ci farebbe piacere poter avere qualche notizia da te...e qualche testimonianza...
ciao, a presto e buona permanenza

Villalobos ha detto...

buy viagra
viagra online
generic viagra